CAPO VERDE










Voli settimanali diretti collegano le principali città italiane a Ilha do Sal.











Immobiliare
Le migliori proposte immobiliari sull'isola di Sal. Splendidi appartamenti in pronta consegna fronte oceano.














ILHA DO SAL



L’ isola di Sal è la più piatta dell’ arcipelago. Il suo monte più alto, Monte Gordo, ha un altezza di soli 406 metri sul livello del mare. Caratterizzata da una forma allungata, ha una lunghezza massima di 30 km in direzione nord/sud, ed una larghezza che non supera i 12 km in direzione est/ovest, per una superficie complessiva di 216 km2. Sull’ isola vivono circa 11000 abitanti, (anche se è in continuo aumento, a causa dello sviluppo e delle nuove opportunità di lavoro), la maggior parte vivono ad Espargos, circa al centro dell’ isola, a pochi km dall’ aeroporto internazionale, mentre la località di Santa Maria, a circa 18 km da Espargos, è il resort turistico della costa meridionale.
Grazie allo sfruttamento delle sue saline, Santa Maria divenne negli anni ’30 la principale cittadina dell’ isola, e nel 1953 venne onorata con il titolo di Città, statuto che mantiene fin da allora. Le sue poche strade si vedono delimitate dalle tipiche case, molto semplici e verniciate in vari colori, in toni che ricordano gli acquarelli. I suoi abitanti vivono nella maggiore semplicità, sono gentili ed aperti al contatto con i visitatori.

     

Santa Maria è il centro turistico per eccellenza dell’isola. Tutte le strutture turistiche, alberghiere e attività sportive ruotano intorno a questa cittadina. Santa Maria si affaccia sulla omonima spiaggia di sabbia bianchissima lunga ben 8 km. Qui troverete tutti i confort così come negozi forniti di quasi ogni articolo. Proseguendo verso l'aeroporto troverete la piccola oasi di Fontona: un'area verde di palme. La capitale dell’isola è Espargos che si trova vicino all’aeroporto internazionale. Popolata quasi interamente dai locals, è qui che hanno sede tutti gli uffici amministrativi e governativi dell’isola. Più avanti sorge il piccolo centro portuale di Palmeira, che viene utilizzato dalle navi cargo che qui scaricano prodotti di importazione di ogni genere ed è anche qui che arriva il pescado dalle altre isole.



     

Un’altra località turistica piena di fascino è Pedra de Lume, si tratta del cratere del vecchio vulcano ormai spento, trasformato in salina. Qui potrete fare un bagno nelle acque salate. E’ stato proprio grazie alle Saline che ha avuto inizio l’economia dell’isola nel XX secolo.
Da qui per proseguire verso nord dovrete munirvi di un fuoristrada, in quanto la strada è solo sterrata e non dimenticati di portare con voi qualche litro di acqua potabile.
Burracona è una piscina naturale a nord dell’isola, uno dei luoghi da non dimenticare.Si tratta di una insenatura fra le rocce, dove l'acqua dell'oceano penetrando, crea degli spettacoli di colore ed getti d'acqua davvero unici. La punta più a nord termina con Fiura dove l'oceno selvaggio si scontra con le rocce.

     















ILHA DO SAL














la chiesetta di Santa Maria


paesaggio a nord dell'isola


conchiglie


carnevale a Sal


pesca al pontile