CAPO VERDE










SANTIAGO: Voli giornalieri collegano
Santiago a Ilha do Sal, Fogo, Maio,
Sao Vicente e ad alcune località africane.
Possibile raggiungere l’isola anche
via mare.









Itinerari
Molti gli itenerari da seguire per visitare quest’isola piena di fascino. Partendo dalla capitale Praia si possono raggiungere varie località sia sul litorale che verso l’interno.
Visitate Sao Domingos dove vi è un centro di artigianato e da qui proseguite verso le montagne fino a Monte Tchota che raggiunge i 1050 mt. Nell’interno l’isola è molto verde e vallate si estendono alternandosi a piccole oasi.









SANTIAGO





Con i suoi 991 kmq di superficie Santiago è l’ isola più grande dell’ arcipelago, e contando 205.000 abitanti è anche la più popolata, di cui 85.000 vivono nella città di Praia, la capitale di Capo Verde. Montuosa ed accidentata, sull’ isola vi sono due catene principali: il Pico de Antonia al centro mentre a Nord la serra da Malagueta. Le coste sono per lo più alte, con qualche bella spiaggia di sabbia bianca. In questa isole nel 1942 ebbe inizio la storia di questo Arcipelago, Ribeira Grande fu la prima colonia europea ai tropici. Nel corso degli anni disboscamenti e mutamenti climatici hanno portato ad un progressivo inaridimento del territorio.

       

Nonostante questo molte zone all’ interno e le ribeiras del litorale est sono sempre molto coltivate, tanto da rendere quest’ isola la maggior produttrice agricola dell’arcipelago. All’ interno dell’ isola vivevano ai tempi della schiavitù dei gruppi di persone, scappate dai coloni, mantenendo un sistema basato su usanze e credenze che si rifacevano alle etnie di origine. Alcuni gruppi vivono ancora oggi nel cuore di Santiago, le loro case sono con tetti di foglia di palma, radunate in piccoli agglomerati lontani dai centri abitati, si possono scorgere attraversando l ‘isola anche dall’ arteria principale che unisce Praia a Tarrafal.

       
Praia
La capitale dell’arcipelago di Capo Verde, sede del Governo. Il maggior polo di persone e sicuramente una delle città più cosmopolite dell’arcipelago. Da visitare le spiagge di Prainha e di Quebra Canela, molto frequentate sia dai turisti che dai locals. La piazza Alexandre de Albuquerque nel centro della città e primo quartiere residenziale ed il Plateau che è il centro commerciale della città. Da non dimenticare il Mercato di Sucupira dove poter acquistare prodotti di ogni tipo.



Altre località
Cidade Velha è il luogo di nascita della storia di Capo Verde, il Giardino Botanico di Sao Jorge do Orgaos. A Sao Francisco si trovano le più belle spiagge dell’isola tra cui la più nota è Tarrafal, una spiaggia bianchissima contornata da palme di cocco.


       
















SANTIAGO







Artigianato
Prodotti locali di artigianato si trovano in ogni negozio sia a Praia che a Santa caterina.
A Calheta di Sao Miguel si trovano bellissimi oggetti in terracotta, in legno e vimini nel centro dei "Rebelados".
Tra i mercati più affascinanti quello di Sucupira nella città di Praia e quello di Assomada il mercoledì ed il sabato.
A Tarrafal il mercato si svolge ogni lunedì e giovedì.